Cellulite: come combatterla

Cellulite: come combatterla />

Quando si parla di cellulite, ci si riferisce a quel noto inestetismo della pelle che si può presentare in diversi periodi della vita e che può interessare buona parte delle donne, a prescindere dal proprio peso. 
Si forma particolarmente nell’area pelvica e in quella addominale, sui glutei, sui fianchi e sulle cosce. 
È un difetto della pelle abbastanza diffuso, correlato agli equilibri ormonali femminili e che, in determinati casi, può presentarsi anche come un sintomo di altri disturbi oppure come conseguenza di uno stile di vita non sano.
Può essere provocata da un disturbo del tessuto connettivo, causato dal ristagno dei liquidi spesso conseguente a una cattiva circolazione, che causa un sovra-accumulo di grasso in determinate aree del corpo.
Tale processo porta a gonfiori e alla formazione di noduli, causa principale della pelle a buccia d’arancia.

Rimedi e prevenzione: un’unica soluzione
Le buone abitudini da adottare per prevenire e rimediare alla cellulite sono molto simili, dato che entrambe tendono a contrastare quelli che sono i fattori scatenanti di tale inestetismo. 

  • Alimentazione corretta: aumentare l’assunzione di frutta e verdura.
  • Assumere poco sale, ritenuto uno dei maggiori responsabili della ritenzione idrica.
  • Diminuire il grasso, seguendo una dieta ipocalorica e moderata, alla quale accostare una costante attività fisica.
  • Idratarsi con almeno due litri d’acqua al giorno. 
  • Evitare fumo, alcol e gli eccessi di caffè.
  • Indossare scarpe comode: favoriscono la circolazione e la postura corretta. 
  • Ridurre lo stress.
  • Dormire bene è importantissimo al fine di condurre uno stile di vita sano.

Quando gli inestetismi della cellulite sono già presenti, in farmacia si possono trovare varie soluzioni efficaci, come i trattamenti topici ad azione freddo/caldo che stimolano la microcircolazione capillare per alcune ore, corroborando il drenaggio dei liquidi e delle scorie nel tessuto sottocutaneo come Iodase, GUAM e OZO.

Idratazione
Una buona idratazione è una delle soluzioni più semplici ed efficaci per combattere la cellulite. È necessario consumare almeno due litri di acqua al giorno.
Gli infusi sono ottime soluzioni, soprattutto nei perio di freddi, quando la sensazione di sete è minore: tè, tè verde, guaranà , mate, sono ad azione termogena e aiutano anche a dimagrire. Ma anche decotti, da diluire direttamente in acqua, eliminano le tossine e riattivano la circolazione come la Tisanoreica.

Attività fisica
L'attività aerobica a media e bassa intensità dà la possibilità di riattivare in maniera efficace tutta la circolazione corporea, e di conseguenza anche quella dell'ipoderma; favorisce la sudorazione facilitando così l'espulsione di tossine e, principalmente, di sodio responsabile della ritenzione idrica tissutale.
Se desideri approfondire l’argomento oppure porre qualche semplice domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti è a tua totale disposizione.