Coronavirus, come prevenire

Coronavirus, come prevenire />

Il coronavirus (2019-nCoV) è un virus a RNA che, nell'essere umano, causa infezioni respiratorie lievi, nella maggior parte dei casi, e solo raramente gravi. 
Gli esperti hanno affermato che il semplice rispetto delle norme igieniche è già un’ottima pratica per evitare il contagio, portando come esempio il caso della Sars, relativo ad alcuni anni fa,  quando, per l’appunto, tenendo alti i livelli di attenzione, il virus si arginò facilmente. 
Anche se vi sono farmaci che hanno una parziale efficacia, ad oggi non c’è una vera e propria cura e l’unico modo per debellarlo è adottare misure di contenimento, quarantena e isolamento dei casi. 

Norme igieniche da rispettare
Rispettare le norme igieniche di base è abbastanza semplice, quanto fondamentale, al fine di prevenire la diffusione del virus. 
Si raccomanda quindi, di: 

  • avere sempre a portata di mano una soluzione disinfettante (tipo Amuchina);

  • lavarsi spesso e bene le mani con acqua e sapone; 

  • coprire bene la bocca ed il naso quando si tossisce o starnutisce; 

  • cestinare subito i fazzolettini di carta dopo l’uso; 

  • non scambiare con altre persone gli oggetti o il cibo (penne, matite, bicchieri, posate, merendine ecc.); 

  • non toccarsi le mucose come gli occhi, il naso o la bocca con le mani sporche; 

  • evitare il contatto con chiunque mostri sintomi di malattie respiratorie come tosse e starnuti;

  • arieggiare i luoghi comuni almeno con cadenza di almeno un’ora.

Viaggi
Si raccomanda, inoltre, di posticipare i viaggi non necessari in aree a rischio della Cina, consultabili sul sito dell’OMS. Se non si può fare a meno (per ragioni lavorative o familiari) di andare in Cina, nelle aree a rischio, si raccomanda di vaccinarsi contro l’influenza stagionale almeno due settimane prima del viaggio e, se si sviluppano sintomi respiratori mentre ci si trova in quelle aree, rivolgersi immediatamente a un medico;
Bisogna sempre tener conto che la maggior parte delle infezioni trasmesse per via aerea, come la SARS, si possono prevenire tenendo una distanza di almeno un metro dagli individui con tosse e altri sintomi respiratori.


Se vuoi approfondire l’argomento o semplicemente porre qualche domanda, non esitare a contattarci. Il nostro team di professionisti è a tua totale disposizione.